Niente Cultura, niente sviluppo

A sostenerlo è il Sole 24 Ore in un articolo on-line che pone l’accento sulla cultura come motore di sviluppo e come fattore su cui puntare forte per la rinascita non solo economica del nostro paese.

Nell’articolo si sottolinea come sia necessaria una ‘vera rivoluzione copernicana nel rapporto tra sviluppo e cultura (…) dove per “cultura” deve intendersi una concezione allargata che implichi educazione, istruzione, ricerca scientifica, conoscenza e per “sviluppo” non una nozione meramente economicistica, incentrata sull’aumento del Pil, che si è rivelato un indicatore alquanto imperfetto del benessere collettivo’.

La cultura diventa quindi, in un’ottica di medio-lungo periodo, il tassello fondamentale per ridare slancio alla crescita di un paese. Speriamo che questi concetti, che sosteniamo con convinzione, trovino sempre maggiore spazio e risonanza.

Read more: http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2012-02-18/niente-cultura-niente-sviluppo-141457.shtml?uuid=AaCqMotE

 

  • Dona per Oltre su GlobalGiving

  • Devolvi il tuo 5×1000

  • Camera Solidale all’Hotel Canada

  • Donazioni

  • Segui Oltre FoodForBrains Onlus su Facebook