Il nuovo progetto di Oltre per ‘Una scuola più forte’

Sostegno all’istruzione per 1.842 studenti nelle scuole rurali della Tanzania realizzato dall’Associazione Oltre con il contributo dei fondi otto per mille della Chiesa Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi).

E’ in corso di svolgimento il progetto ‘Una scuola più forte’ che ha l’obiettivo di favorire l’accesso agli strumenti fondamentali di conoscenza per 1.842 studenti attraverso la fornitura di libri di testo a 2 scuole secondarie e a 13 scuole primarie della divisione di Ismani, e la frequenza di corsi di informatica di base.

Il progetto ha visto l’avvio in Gennaio 2015 con l’analisi del fabbisogno condotta dal nostro personale in loco attraverso questionari distribuiti ai professori ed ai presidi delle 2 Scuole Secondarie Governative dei villaggi di Nyang’oro e Luhota e delle 13 scuole primarie delle circoscrizioni di Malengamakali e Nyangoro.

Il bisogno più urgente che si è evidenziato è stato la costante assenza di libri di testo in numero sufficiente per gli studenti e per gli insegnanti. E’ stato pertanto chiesto alle scuole coinvolte di stilare un elenco di libri necessari e di provvedere alla preparazione dei locali dove conservare i libri forniti.

Inoltre, nonostante il Governo della Tanzania abbia reso obbligatorio l’insegnamento dell’informatica nelle scuole superiori, abbiamo verificato che in queste non ci sono computer nè professori adeguatamente formati; si è convenuto pertanto che le scuole coinvolte nel progetto partecipino a corsi di informatica presso il Centro Culturale di Ismani fondato e gestito dal 2005 dall’associazione Oltre FoodForBrainsOnlus.

In base alle richieste delle scuole sono stati acquistati 3.682 testi scolastici in lingua inglese e swahili ed a Gennaio 2016 è iniziata la consegna dei testi nelle scuole interessate dal progetto. Sono stati stilati e firmati accordi con le singole scuole e con i presidi per coinvolgere le comunità locali e le autorità scolastiche come parti attive del progetto, con lo scopo di dare continuità e sostenibilità alle attività nel tempo.

Si è inoltre provveduto all’acquisto di 2 nuovi computer istallati nel Centro Culturale di Ismani in aggiunta ai 7 già presenti per permettere lo svolgimento dei corsi.

Al fine di affiancare l’insegnante di informatica già presente nel Centro Culturale di Ismani nel compito di formare gli studenti egli insegnanti delle scuole, è stata offerta la possibilità ad un giovane della zona di perfezionare la sua formazione seguendo un corso di informatica, della durata di otto mesi, presso il Ruaha University College nella città di Iringa. Allo studente viene finanziato mensilmente anche il vitto e l’alloggio. Il corso ha avuto inizio nel mese di ottobre 2015

Grazie al supporto dei due insegnanti di informatica del Ce

ntro ed alla presenza di un numero adeguato di computer, le classi delle scuole superiori, potranno svolgere a partire da Settembre 2016 le lezioni di informatica nel Centro Culturale di Ismani.

La realizzazione di questo progetto si è resa possibile grazie al sostegno dalla Chiesa Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi).8xmillevaldese_300x100

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...